giovedì 26 giugno 2014

oPhone: gli odori adesso si inviano tramite smartphone

Il 17 giugno 2014 è stato inviato il primo messaggio profumato del mondo, trasmesso dal CEO di Vapor Communications, David Edwards dal Museo di Storia Naturale di New York. Il profumo ha raggiunto il collega Christophe Laudamiel a Le Laboratoire di Parigi, ed è stato ricambiato con l'aroma di champagne e macaroons, inviato durante una chat via Skype.
Il tutto grazie ad un'applicazione per iPhone chiamata Osnap che trasmette profumi tramite smartphone, inviando un oNotes, un messaggio contenente un odore particolare.
Con Osnap, si possono scegliere  tra 32 profumi che possono essere combinati in 300.000 modi diversi.
Il profumo accompagnerà l'immagine. Ad esempio, se su sceglie di inviare il profumo della pizza, basta contrassegnare il messaggio con "pomodoro", "formaggio" e tutti gli altri ingredienti di cui si vuole trasmettere l'odore.
Quando il messaggio olfattivo viene ricevuto, chi sta dall'altra parte deve scaricarlo su un dispositivo chiamato oPhone DUO, sviluppato per tradurre gli oNotes in profumi reali. Il messaggio attiverà chip specifici, proprio come le cartucce per stampanti, che rilasceranno il profumo.
Il messaggio-odore sarà trasmesso per 10 secondi, il tempo necessario affinché se ne possa percepire l'aroma.

video


Foto e testo tratti da
http://www.ansa.it
http://www.onotes.com
http://vimeo.com/98316615

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...